CLIMACELL INSUFFLAGGIO CON FIOCCHI DI CELLULOSA

materiale naturale ecosostenibile proveniente da fonti rinnovabili con un elevato isolamento termico e acustico

Climacell® è una soluzione moderna ed efficace per la coibentazione della casa e degli edifici in genere.

Permette di isolare a regola d’arte intercapedini murali, sottotetti e falde del tetto al fine di aumentare il comfort degli ambienti interni in ogni stagione.
Le sue caratteristiche meccanico-fisiche lo rendono un isolante molto performante, sia d’estate sia d’inverno, con particolari capacità igrometriche, a favore di un clima indoor salubre.
climacell® è marchio esclusivo di Climacell GmbH, impresa a conduzione famigliare e una delle aziende leader del mercato tedesco nella coibentazione salubre.

I fiocchi di cellulosa climacell® per insufflaggio o posa a spruzzo vengono utilizzati per l’isolamento degli edifici da molti anni. Nessun altro materiale isolante è più versatile nè offre proprietà fisiche migliori per la costruzione in quasi tutti i settori.

climacell® trova impiego sia nelle nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni. Per villette uni-familiari, edifici pubblici, capannoni industriali, chiese, castelli, edifici per uffici o altre costruzioni le applicazioni sono quasi illimitate.

Climacell pure e Climacell S

Climacell pure è cellulosa vergine, senza inchiostro.

Prodotto da rotoli di carta da giornale bianca, prelevati dalla filiera del giornale prima della stampa. Climacell pure non è mai diventato giornale.

la materia prima sono giornali resi selezionati con aggiunta di additivi. Infatti, il riferimento tecnico europeo è quello di (EAD ETA-08/0009) .

Climacell S ha una struttura fine con un tasso di polvere maggiore per ottimizzare il fiocchi ad un addensamento in intercapedine.

Nell’intercapedine, i fiocchi devono essere particolarmente duttili inserendosi in ogni fessura dell’intercapedine mentre la polvere riempie ogni piccolo spazio fra le fibre garantendo la stabilità uniforme nella densità prevista dello strato coibentato all’interno dell’intercapedine.

Questa coreografia fra allentamento e riaddensamento perfetto dei fiocchi di cellulosa è responsabile per le prestazioni particolarmente elevate di climacell, per esempio per quanto riguarda la resistenza al flusso d’aria, ma anche la fonoassorbenza e l’elevato comfort estivo.

Climacell S e Climacell pur sono idonei per la posa libera nei sottotetti e per l’insufflaggio in intercapedine. 

Scarica brochure

presentazione generale

intercapedini

tetti

sottotetti

 

 

 

CAMPI DI APPLICAZIONE

 

ALCUNE DOMANDE E RISPOSTE

“Fa tanto polvere?”

Con le dovute precauzioni i nostri posatori più esperti insufflano anche senza produrre polvere. Un minimo di polvere può uscire e consigliamo di coprire mobili/vestiti con un telo di plastica.

“E’ possibile intervenire all’interno di una casa abitata?”

Si, è possibile e spesso l’unica possibilità perché non è possibile accedere al muro dall’esterno. Ovviamente il posatore valuterà insieme al cliente le eventuali criticità e come preparare l’abitazione.   

“La cellulosa cede nel tempo?”

Se posata con la densità giusta non c’è alcun assestamento nel tempo. Perché allora si sente parlare di casi di cedimento?

Casi singoli di assestamento sono sempre causati da errori di posa. Motivi possono essere una mancanza di fori o di materiali che risultano in una densità di materiale (kg/mc) troppo bassa.

“Ci sono condizioni che rendono non praticabile l’insufflaggio con fiocchi di cellulosa ?” 

  1. Attenzione a umidità di risalita: per quanto i fiocchi di cellulosa climacell sanno gestire l’umidità in forma vaporea in maniera eccellente, non vanno messi in condizioni di umidità di risalita forte.
  2. Attenzione a sorgenti di calori: Eventuali fonti di calori nell’intercapedine (es. canna fumaria)  non devono venire a contatto diretto con le fibre

Per preventivi e sopralluoghi gratuiti

www.aesseservizi.com

info@aesseservizi.com

Stefano 393/9112027